GreekEnglishItalianDeutsch
Megalo Papigo

Alla fine del periodo bizantino, Papigo era la capitale del Zagori occidentale, che portava il suo nome, mentre il nome "Papigos" è stato spesso usato per parlare della rocciosa catena montuosa Timfi che si erge sopra il paese. Tsiouka, Lapato, Radovoli da nord, Astraka, Atziaima, Koupos da est e il canyon Vikos da sud ruotano e protegono Papigo. L'unica apertura c'è verso l'occidente, chiamata Manna, dove i locali vengono per guardare il tramonto e prevedere il meteo.

Per raggiungere Megalo e Mikro Papigo, si deve passare attraverso Aristi e "kagkelia", la strada tortuosa con i 14 tornanti.

A Megalo Papigo vi da il "benvenuto" la chiesa di Agios Vlasios , del protettore dei pastori, con la sua torre campanaria esagonale che sorge oltre 15 metri da terra. È stato costruito nel 1852 al posto di un tempio vecchio di 908. Secondo gli ordini del Pascià, gli abitanti del villaggio di Papigo sono stati costretti a costruire gradini all'ingresso del tempio, per abbassare l'altezza del tempio di 2 metri, in modo da non offendere il limite della maestà.

ΔAccanto al tempio di Agios Vlasios, c'è la scuola elementare, costruita da Michail Anagnostopoulos che nel 1888 fondò la famosa Kallineia Scholeia (scuole Kallinia), 5 in totale, al Megalo e Mikro Papigo. Oggi, a causa della mancanza di studenti, l'edificio della scuola ospita la preziosa biblioteca di Anagnostopoulos, che ha servito come direttore della scuola per i bambini ciechi e sordi presso l'Istituto Perkins a Boston. Una rete di strade acciottolate parte dal tempio di Agios Vlasios e la scuola. Le strade sono delimitati da muri di pietra ai lati che cambiano la monotonia con le porte elaborati delle case. Una di queste strade vi porterà alla chiesa di Agios Georgios (San Giorgio) ), costruita nel 1774 e rinnovata nel 1884. La chiesa di Agios Christoforos è anche costruita in una posizione privilegiata con una vista magnifica. La strada sterrata in salita vi condurrà alla collina con la chiesa campestre in meno di 5 minuti. Si consiglia di visitare questo luogo nel tardo pomeriggio, per vedere l’ Astraka e Papigo in un colore dorato, con gli ultimi raggi di sole. Durante i mesi estivi, si può rinfrescare con una passeggiata attraverso i bacini d'acqua naturale (Rogovo - Ovires).
 

Pronotazione Online

Arrivo:
Partenza:

Informazioni

Indirizzo
Megalo Papigo
Zagoria, Ioannina 44004

Tel: 26530-41081
Fax: 26530-25002
Email: kalliopi.papigo@gmail.com

Direttore degli Eventi,
Gruppi e Attività:
Dimitrios Bitos & Dafni Dimou

Responsabile della locanda e il ristorante:
Athanasios & Kalypso Bitou


L’ostello

Nella nostra pensione tradizionale trovate sette camere appena rinnovate (nel 2011), tutte dotate di riscaldamento autonomo, bagno privato e televisione. In due di questi si può godere il calore e l'atmosfera del caminetto durante la stagione invernale.

Ristorante

Epiro è famosa per la sua cucina. Prima o dopo la passeggiata, si può visitare il nostro ristorante e gustare le nostre specialità locali, torte tradizionali, minestre e piatti pronti, tutti realizzati con i migliori locali o anche i nostri prodotti.

Centro ippico

Passeggiate a cavallo per ogni età e livello di esperienza, nei paesaggi più belli d'Epiro, a Papigo. Tutti i nostri percorsi a cavallo conducono attraverso prati e boschi con vista spettacolare sulla cima della montagna Astraka, e sono accompagnati da una guida equestre con esperienza.

Certificazione



q label